Internet, il Ministero della Giustizia ed i comportamenti devianti

foto di satoschi
foto di satoschi

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato sul proprio sito un Glossario dei comportamenti devianti online, mischiando comportamenti definiti “a rischio” con condotte penalmente rilevanti.

Qui un interessante commento di Massimo Mantellini che sottolinea che “molti dei reati citati del glossario sono reati comuni la cui messa in opera necessita di frequentazioni reali e non ha alcuna relazione con Internet” e che questo glossario mantiene “ben netta la distanza fra due mondi [quello reale e quello di internet, NdR] che oggi sono diventati il medesimo per quasi tutti“.

Questa voce è stata pubblicata in internet. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *